C’è un vino Cavazza per accompagnare ogni momento, ogni sapore e ogni stagione.
Cerca il tuo!

Un’antica tenuta nel cuore dei Colli Berici, un tempo di proprietà della nobile famiglia dei conti Cicogna,
identifica oggi la nostra collezione di rossi di grande evoluzione.

Quando nel 1987 i nostri nonni visitarono la tenuta per la prima volta, non ebbero il minimo dubbio: fu amore a prima vista per quei 50 ettari di terra rossa dove pettinati filari di vigna si alternano a oliveti e boschi selvaggi. Da qui è possibile godere di una vista unica: la Rocca Pisana – magnifico esempio di architettura palladiana –, gli Appennini e la pianura padana che risplende fino ai nostri piedi.

Le radici delle nostre vigne affondano su antiche colline emerse ben 60 milioni di anni fa, sotto a fossili marini e sassi calcarei, in cui la terra nasconde una miniera di minerali fondamentali per la vita delle piante come potassio, magnesio e ferro. I nostri nonni capirono subito il potenziale inespresso della zona, caratterizzata dalla candida purezza della pietra berica. Da allora Cicogna è diventato un progetto volto a valorizzare le potenzialità di questo terroir con una viticultura di altissima qualità.

Ma le fortunate idee di Domenico e Pietro non si fermarono qui. Capirono infatti fin da subito la necessità di investire in ricerca e sperimentazione, e lo fecero piantando varietà al tempo considerate esotiche. Non solo: fin dall’acquisto della tenuta nel 1987, i vigneti sono stati piantati con il sistema guyot, poco diffuso in Veneto, che punta sulla qualità e non sulla quantità.

Seguirono altre decisioni rischiose ma innovative, come l’introduzione di impianti ad alta densità e la produzione di vini monovarietali. È così che, in questo territorio, convivono vitigni storici dei Colli Berici come Cabernet, Tai Rosso e Merlot, e varietà poco comuni come Syrah e Solaris, ciascuna vinificata singolarmente. Tutto concorre a lasciare la massima espressione al terreno, che poi è il vero filo conduttore dell’intera linea di vini Cicogna.

Oggi, portiamo avanti il lavoro dei nostri nonni seguendo il percorso delle vigne per tutti i 12 mesi dell’anno, compiendo scelte importanti e significative per il buon equilibrio dei nostri prodotti: l’alta densità (4.000 piante) per ettaro, la potatura verde, la selezione delle gemme, la doppia vendemmia a seconda del grado di maturazione, la vendemmia manuale in casse, l’irrigazione di soccorso per evitare che la pianta vada in sofferenza, compiuta esclusivamente nella fase precedente all’invaiatura.
E infine, dopo varie sperimentazioni, l’affinamento di 12 mesi in barriques di rovere francese della Borgogna (legno di Allie) con una media tostatura. Tutte operazioni che vengono eseguite a mano, vigna per vigna e giorno dopo giorno, proprio come avrebbero fatto Pietro e Domenico.

La Foresteria

La tenuta Cicogna, nascosta come un gioiello prezioso tra i boschi delle colline Beriche, con le sue ampie vetrate si fonde perfettamente col paesaggio che la circonda, in cui protagonisti sono gli oliveti e le amate vigne. In questa cornice unica, la storica foresteria è pronta ad accogliere i nostri ospiti con eventi, degustazioni e passeggiate tra le vigne. La ristrutturazione di questa parte importante della nostra tenuta nasce dal desiderio di recuperare l’antico casale di proprietà dei conti Cicogna e offrire l’opportunità di vivere un’atmosfera speciale, che profuma di storia e di straordinaria bellezza.
Immersa nel silenzio di un paesaggio idilliaco, il cui unico suono proviene dalle foglie delle vigne mosse dal vento, la tenuta Cicogna è il posto ideale in cui trascorrere del tempo prezioso. Il territorio è perfetto anche per escursioni in bicicletta e passeggiate a cavallo o per assaporare la vita di un secolo fa percorrendo i filari al tramonto su una carrozza d’epoca.
Amiamo viziare i nostri clienti attraverso eventi esclusivi e appuntamenti tradizionali, come le cene invernali a base di selvaggina accompagnata dai rossi Cicogna di vecchie annate o le degustazioni di fresco Durello nei mesi estivi. Il tutto mentre la vista si perde dalla Rocca Pisana fino agli Appennini, regalando uno spettacolo magico.
Un sogno che nella tenuta Cicogna diventa realtà.

I vini della Tenuta Cicogna

Segui @cavazzawine su instagram e condividi le tue foto con #cavazzawine